Contratti di Locazione

                        


 





Quando si vuole dare in affitto un bene immobile, casa o terreno, c’è l’obbligo di stipulare un Contratto di Locazione, registrandolo poi all’Agenzia delle Entrate.
Puoi rivolgerti alla sede del Caaf FABI di Perugia e Terni che ti offre consulenza e assistenza per la stesura, la registrazione e la scelta del tipo di contratto e del regime fiscale più conveniente.


Informativa e Documenti necessari:         
Informativa per Servizio Contratti di Affitto

Chi è obbligato a registrare il Contratto di Locazione? 
L’obbligo della registrazione entro 30 giorni dalla data di stipula del contratto, o dalla sua decorrenza, se anteriore, cade indifferentemente:

  • sul locatore, cioè sul proprietario del bene immobile;
  • sul conduttore, cioè su chi prende in affitto il bene immobile.

Il servizio “Contratti di Locazione” consente di gestire la compilazione del Contratto di locazione, la prima registrazione e gli adempimenti successivi richiesti dalla normativa e se serve l'Asseverazione da parte dell'Associazione dei Proprietari:

  • preparazione Contratto di Affitto;
  • registrazione;
  • annualità successive;
  • proroghe;
  • risoluzioni
  • cessioni
  • calcolo delle imposte e bolli
  • consulenza e gestione cedolare secca
  • Asseverazione delle Associazioni dei Proprietari.

Tipologie di Contratti di Locazione: 

  • abitativo a canone libero, il cui ammontare viene deciso liberamente dal locatore, oppure viene deciso in accordo con l’inquilino;
  • abitativo a canone convenzionato, stabilito in base a determinate soglie che sono frutto di accordi territoriali fra associazioni di locatori e conduttori;
  • abitativo di natura transitoria, per cui non è previsto lo spostamento della residenza (la durata può andare da un minimo di un mese a un massimo di diciotto);
  • contratto di affitto transitorio per studenti fuori sede;
  • ad uso diverso da quello abitativo.

Tassazione sul Contratti di Locazione: 

Percepire un canone di locazione comporta un reddito tassabile. La tassazione su questo reddito può essere applicata in forma ordinaria oppure in forma alternativa. La scelta, dunque, del locatore deve essere fatta fra queste due opzioni:

  • tassazione classica tramite Irpef;
  • tassazione sostitutiva tramite cedolare secca.

La tassazione classica assoggetta ad Irpef nella misura del 95% di ciascun canone annuo, ad aliquota marginale, a partire da un’aliquota minima del 23% fino al 43%.
La tassazione con cedolare secca assoggetta alle aliquote fisse del 21 o 10 per cento - a seconda che si tratti di un contratto libero o convenzionato - il 100% del solo canone annuo. .

Rimaniamo a disposizione per ogni eventuale necessità e chiarimento sul servizio.

CAAF FABI PERUGIA
Va Manzoni 73
06135 Ponte San Giovanni (PG)
Orario: LUNEDI - MERCOLEDI - VENERDI dalle 9.30 alle 12.30
Tel. 075.5728244 - Email: caaf@fabiumbria.it

Responsabile del Caaf: CRESTA Claudio (Cell. 349/8460761)


 

Ci puoi trovare anche su...