Successioni

Il decesso di una persona cara comporta una serie di adempimenti che riguardano il trasferimento dei suoi beni  e delle sue attività.
Il Caaf Fabi offre un servizio completo e sicuro, garantendovi l’applicazione corretta delle normative di legge nella stesura, nell’iter burocratico presso gli Uffici competenti (Agenzia Entrate, Catasto) e nel calcolo delle imposte.

Riportiamo di seguito l'informativa con i costi convenzionati per gli iscritti FABI:                 Informativa per Servizio Successioni
Elenco dettagliato della documentazione necessaria per una sucessione:                             
     Doumenti necessari per una successione

Sono obbligati a presentare la dichiarazione di successione:
  • gli eredi, i chiamati all'eredità e i legatari (purché non vi abbiano espressamente rinunciato o - non essendo nel possesso dei beni ereditari - chiedono la nomina di un curatore dell’eredità, prima del termine previsto per la presentazione della dichiarazione di successione) o i loro rappresentanti legali
  • i rappresentanti legali degli eredi o dei legatari
  • gli immessi nel possesso dei beni, in caso di assenza del defunto o di dichiarazione di morte presunta
  • gli amministratori dell’eredità
  • i curatori delle eredità giacenti
  • gli esecutori testamentari
  • i trustee.

Se più persone sono obbligate alla presentazione della dichiarazione è sufficiente presentarne una sola e vale nei confronti di tutti gli eredi.

Contribuenti esonerati:
Non c'è obbligo di dichiarazione se l'eredità è devoluta al coniuge e ai parenti in linea retta del defunto e l'attivo ereditario ha un valore non superiore a 100.000 euro e non comprende beni immobili o diritti reali immobiliari. Queste condizioni possono venire a mancare per effetto di sopravvenienze ereditarie.
Quando farla:
Gli eredi sono obbligati, entro 12 mesi dalla data della morte, a presentare la dichiarazione di successione presso l’ufficio dell’Agenzia delle Entrate competente per l’ultima residenza del defunto. Se nell’attivo ereditario è presente un immobile occorre auto liquidare le imposte dovute all’Agenzia delle Entrate tramite il modello F24, e successivamente presentare la dichiarazione di successione.
Decorso il termine dei 12 mesi è comunque possibile, entro 5 anni, presentare la dichiarazione di successione con ravvedimento operoso.


Rimaniamo a disposizione per ogni eventuale necessità di chiarimenti sul servizio.

CAAF FABI PERUGIA
Via Manzoni 73
06135 Ponte San Giovanni (PG)
Tel. 075.5728244

Email: caaf@fabiumbria.it
Aperto dalle 9.30 alle 12.30  il  LUNEDI - MERCOLEDI - VENERDI

Responsabile CAAF: CRESTA CLAUDIO (cell. 349.8460761)
 
 

Ci puoi trovare anche su...