Novità 730 2020 - Redditi 2019

Informativa delle principali modifiche apportate al Mod. 730/2020
 
Novita' FIRMA ELETTRONICA:  Alla luce delle limitazioni agli spostamenti imposte dall’emergenza COVID, una volta completata la dichiarazione da parte del CAAF, sarà possibile la firma da remoto (a distanza) del modello 730, basta che il dichiarante abbia un numero cellulare intestato, con un semplice SMS.
 
DICHIARAZIONE PRESENTATA DALL’EREDE  A partire dalla dichiarazione del 2020 (anno d’imposta 2019), gli eredi possono utilizzare il Modello 730 
   per i soggetti che sono deceduti:
  • nell’anno 2019;
  • entro il 23 luglio 2020.
  • Se il decesso avviene dopo il 23 luglio 2020, sarà  possibile presentare esclusivamente il Mod. REDDITI PF2020.
L’erede può utilizzare il Mod. 730 per il soggetto deceduto alle seguenti condizioni:
  • la dichiarazione va presentata senza sostituto d’imposta;
  • è necessario avvalersi di un CAF/Professionista abilitato per la presentazione, o in alternativa è possibile trasmettere telematicamente il Modello;
  • non è ammessa la possibilità di presentare dichiarazione congiunta.
FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO: Dal 2019, possono essere considerati fiscalmente a carico i figli con i segunti requisiti:
  • età non superiore ai 24 anni;
  • posseduto un reddito uguale o inferiore a €4.000,00, al lordo degli oneri deducibili.
Resta fermo il limite di € 2.840,51 per figli con età  superiore ai 24 anni, coniuge e altri familiari a carico.
CEDOLARE SECCA PER LOCAZIONI COMMERCIALI:  Il comma 59, art. 1, Legge di Bilancio 2019, ha esteso l’applicazione del regime della cedolare secca alle locazioni di immobili ad
    uso commerciale(C/1) e relative pertinenze locate congiuntamente, limitatamente ai contratti stipulati nel 2019.
   Al fine del riconoscimento del regime agevolato è necessario che siano rispettati alcuni requisiti:
  • la superficie dell’unità immobiliare di categoria C/1 oggetto di locazione (escluse le pertinenze) non può superare i 600 metri quadri;
  • il contratto di locazione deve essere stipulato nel 2019;
  • non devono risultare contratti in essere al 15 ottobre 2018, tra i medesimi soggetti e per lo stesso immobile, interrotti anticipatamente rispetto alla scadenza naturale.
QUADRO E - ONERI E DETRAZIONI: 
  • l’eliminazione dal rigo E1 del riferimento all’acquisto di alimenti a fini medici speciali in quanto la detrazione non è stata prorogata per il 2019;
  • l’aumento del limite di spesa ad € 800,00 delle spese di istruzione non universitaria detraibili;
  • l’eliminazione dalla descrizione del codice 18 (righi generici da E8 a E10), della disciplina della detrazione per canoni di locazione per studenti residenti in zone montane o disagiate iscritti ad università, limitata agli anni d’imposta 2017 e 2018;
  • l’inserimento di un diretto riferimento alle disposizioni del Codice del Terzo Settore riguardo le varie erogazioni liberali. È stata infatti ribadita, con riguardo ai diversi righi, l’alternatività delle agevolazioni previste per le erogazioni liberali effettuate a favore anche di diversi beneficiari.

RECUPERO EDILIZIO, SISMA BONUS E BONUS VERDE:  
  • proroga di tutte le detrazioni per interventi di recupero edilizio, sisma bonus e bonus verde relativamente all’anno d’imposta 2019;
  • per quanto riguarda il sisma bonus, le istruzioni hanno accolto la modifica all’art. 16, comma 1-septies, D. L. n. 63/2013, che ha esteso la detrazione all’acquisto di case ricostruite dopo eventi calamitosi nei comuni siti, oltre che in zona sismica 1, anche in zona 2 e 3.
CANONI DI LOCAZIONE NON PERCEPITI: L’articolo 3-quinquies, comma 1, D.L. n. 34/2019 (Decreto Crescita) ha modificato l’articolo 26, TUIR intervenendo sulla disciplina dei canoni di locazione
                                                                                    ad uso abitativo non percepiti. L’art. 26, TUIR, come modificato dal D.L. 34/2019, prevede che i canoni di locazione immobiliare non percepiti non concorrono
                                                                                    alla determinazione del reddito imponibile ai fini delle imposte sui redditi purché:
  • si sia concluso il procedimento giurisdizionale di convalida di sfratto per morosità, per i contratti stipulati fino al 31 dicembre 2019;
  • la mancata percezione sia comprovata dall’intimazione di sfratto o dall’ingiunzione di pagamento, per i contratti stipulati a partire dal 1°° gennaio 2020.
Per quanto concerne i contratti di locazione stipulati fino al 31 dicembre 2019, al contrario, il  locatore dovrà necessariamente attendere la conclusione del procedimento giurisdizionale di cui sopra.
Dunque, il locatore che stipuli un contratto di locazione a decorrere dal 1° gennaio 2020 non dovrà più attendere la conclusione del procedimento giurisdizionale di convalida di sfratto per morosità
del conduttore per godere della non concorrenza alla formazione del reddito dei canoni non percepiti.


LIMITI DI DETRAIBILITÀ PER CORSI UNIVERSITARI NON STATALI(DECRETO 19 DICEMBRE 2019): In particolare, nel caso di frequenza di:
  • università  statali, è ammesso in detrazione (19%) l’intero importo corrisposto a titolo di spese di frequenza;
  • università non statali, la detrazione va calcolata considerando gli importi stabiliti annualmente per ciascuna facoltà universitaria con apposito Decreto del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca (MIUR).
I valori di riferimento sono distinti in base:
  • all’area disciplinare di afferenza dei corsi (medica, sanitaria, scientifico-tecnologica e umanistico-sociale);
  • alla sede territoriale dei corsi, distinguendo tra Regioni del Nord, Centro, Sud ed Isole.
Area disciplinare corsi istruzione Sede dei Corsi
NORD CENTRO SUD E ISOLE
Medica € 3.700 € 2.900 € 1.800
Sanitaria € 2.600  € 2.200 € 1.600
Scientifico-Tecnologica € 3.500 € 2.400 € 1.600
Umanistico-sociale € 2.800 € 2.300 € 1.500
                                                  

Moduli da scaricare e compilare:

 

          1.Istruzioni con Scheda Anagrafica e Scheda IMU 2020                                   2.Moduli NUOVI UTENTI CAAF 2020

 

           
 

 

Ci puoi trovare anche su...