Novità 730 2022 - Redditi 2021

Informativa delle principali modifiche apportate al Mod. 730/2022
 
FIRMA ELETTRONICA:  Possibilità di firma da remoto (a distanza) del modello 730, basta che il dichiarante abbia un numero cellulare intestato, con un semplice SMS.
 
CANONI di Locazione NON PERCEPITI
A seguito delle modifiche sulla tassazione dei canoni non percepiti introdotte, da ultimo, dal D.L. n. 41/2021 è possibile non dichiarare i canoni di locazione non percepiti se entro il termine di presentazione della dichiarazione è stata effettuata l'ingiunzione di pagamento o l'intimazione di sfratto per morosità.
La disciplina è applicabile ai canoni non percepiti dal 2020, a prescindere dalla data di stipula del contratto di locazione. Se non è stato percepito alcun canone viene comunque assoggettata a tassazione la rendita catastale.
- CEDOLARE SECCA PER LOCAZIONE DI IMMOBILI IN COMUNI CON STATO DI EMERGENZA:
Il regime agevolato per la locazione a canone "concordato" (con aliquota ridotta al 10% in caso di cedolare secca), è fruibile anche per i contratti stipulati nei comuni per i quali è stato deliberato dal 28 maggio 2014 lo stato di emergenza a causa di eventi calamitosi.
Tale possibilità era riconosciuta per il 2020 con riferimento ai contratti di locazione stipulati nei comuni sopra individuati, con popolazione fino a 10.000 abitanti.

 
RIDUZIONE DELLA PRESSIONE FISCALE sul Quadro C:
A seguito della riforma introdotta dal D.L. n. 3/2020 in materia di riduzione della pressione fiscale sul lavoro dipendente, a partire dal 1° luglio 2020 è stato soppresso il c.d. "bonus IRPEF" ed è stato introdotto il cd. "trattamento integrativo" e l'ulteriore detrazione, spettanti in base all'ammontare del reddito complessivo.
                            
NUOVO LIMITE PER SPESE VETERINARIE
Per il 2021, il limite delle spese veterinarie (codice 29 nei righi da E8 a E10) è aumentato ad € 550,00 (fino al 2020, € 500,00); resta ferma la franchigia di € 129,11.
 
MANUTENZIONE DI BENI SOGGETTI A REGIME VINCOLISTICO

Nei righi generici del quadro E (righi E8-E10) con codice 25 sono indicate le spese sostenute dai contribuenti obbligati alla manutenzione, protezione o restauro dei beni soggetti a regime vincolistico, secondo le disposizioni del Codice dei beni culturali e del paesaggio.


SPESE PER ATTIVITÀ MUSICALI PER RAGAZZI
Al rigo E8 è previsto il nuovo codice "45" con cui è possibile indicare le spese sostenute per l'iscrizione annuale e l'abbonamento di ragazzi di età compresa tra 5 e 18anni a:
  • conservatori di musica;
  • istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica (AFAM) legalmente riconosciute (Legge n. 508/1999);
  • scuole di musica iscritte nei registri regionali nonché;
  • cori, bande e scuole di musica riconosciuti da una pubblica amministrazione,
  • per lo studio e a pratica della musica.
La detrazione è ammessa a condizione che il contribuente presenti un reddito complessivo non superiore a € 36.000,00, ed è ammessa per un importo non superiore di spesa pari, per ciascun ragazzo, a € 1.000,00. La spesa è detraibile anche se sostenuta per familiari fiscalmente a carico.
 
 

Ci puoi trovare anche su...

Privacy Policy